Home / Salute / Videogames: si rischia ansia e depressione

Videogames: si rischia ansia e depressione

Secondo uno studio i cui risultati sono stati resi noti recentemente su diverse riviste di informazione, l’utilizzo smodato dei videogiochi da parte degli adolescenti renderebbe questi ultimi più inclini a soffrire di disturbi depressivi e d’ansia nonché provocherebbe un loro minore rendimento scolastico. La ricerca, pubblicata sulla rivista americana “Pediatrics” è stata portata avanti da Douglas Gentile della Iowa State  University collaborato da cinque ricercatori, è durata circa due anni e ha riguardato 3000 giovanissimi. Di questi il 10% circa sono risultati catalogabili come “giocatori patologici”, i quali secondo la ricerca avrebbero un livello di rischio maggiore degli altri a soffrire di disturbi depressivi. Si tratta di una ricerca che punta a considerare come nell’inclinazione alla depressione incida il grado di dipendenza ai videogames. Inclinazione che sarebbe misurabile in maniera proporzionale al grado di “subordinazione” del giovanissimo al videogioco.

Leave a Reply