Home / Mondo / Mosca, strage all'aeroporto: Russia sotto choc

Mosca, strage all'aeroporto: Russia sotto choc

MOSCA – Il bilancio dell’attentato kamikaze avvenuto a Mosca all’aeroporto Domodedovo conta al momento più di 30 morti e un centinaio di feriti. La Russia è al momento sotto choch e le televisioni continuano a mandare le immagini dopo l’esplosione. Una strage che ha lasciato molto provato il presidente Dmitri Medvedev che ha indetto una riunione di emergenza per disporre un “regime speciale” al fine di aumentare il livello di sicurezza nei in stazioni ferroviarie e aeroporti. Quanto alle prime indagini, si parla di tre persone sospette individuate dalle telecamere nella zona accessibile al pubblico nei luoghi dove è avvenuta l’esplosione e si dice anche che il kamikaze sarebbe un uomo proveniente dal Caucaso del Nord. Si tratta di notizie rimbalzate sul web dalle agenzie che bisogna prendere con beneficio d’inventario considerata la situazione di emergenza che sta attraverso il paese colpito dall’attacco kamikaze.

Leave a Reply