Home / Notizie / Jules Verne, un doodle per sentirsi Capitan Nemo

Jules Verne, un doodle per sentirsi Capitan Nemo

Jules Verne - iStockphoto.com/Grafissimo

Il grado di interazione fra gli utenti che si affacciano sulla home page di Google grazie al doodle che l’azienda di Mountain View ha dedicato a Jules Verne in occasione dell’anniversario della nascita è davvero formidabile. Per Jules Verne, italianizzato Giulio Verne, Mr G ha pensato di trasformare l’interno delle lettere che formano il suo logotipo in tanti piccoli oblò che guardano sotto la superficie del mare. Per inabissarsi sotto le profondità marine si può usare il mouse ma anche la tastiera. Basta avvicinarsi alla leva che permette di spostare la propria visuale e muoverla a destra, sinistra, in basso e in alto. In questo modo, gli amanti di Jules Verne, si sentiranno un po’ come Capitan Nemo alla guida del sottomarino Nautilus, giunto “ventimila leghe sotto il mare”, ovvero pensando alla fantascienza di cui Verne è un precursore e citando Star Trek – “dove nessun uomo è mai giunto”.