Home / Notizie / San Valentino: il protettore degli innamorati

San Valentino: il protettore degli innamorati

Il 14 febbraio è la festa degli innamorati ma anche la festa di tutti coloro che si chiamano Valentino o Valentina in onore del Santo conosciuto anche come San Valentino da Terni o San Valentino da Interamna. Valentino nato secondo gli storici a Interamna Nahars (antico nome di Terni) nel 176 fu Vescovo della sua città natale dal 197 al 273, anno della sua morte avvenuta per mano di un soldato romano Furius Placidus per ordine dell’imperatore Aureliano, che considerando l’interpretazione delle date calendario avrebbe ucciso il patrono degli innamorati il 14 febbraio 273. Sembra che durante il suo vescovato Valentino, ebbe molta cura di proteggere i giovani innamorati del tempo e per questa leggenda probabilmente gli fu riconosciuto il titolo di protettore degli innamorati. Valentino subì la persecuzione dei cristiani ad opera degli imperatori romani dell’epoca e pur se graziato una prima volta per essersi rifiutato di abiurare la propria fede, fu ucciso in seguito perché il timore della sua popolarità cominciava a preoccupare seriamente l’imperatore. Le spoglie di San Valentino si trovano sulla collina di Terni al LXIII della Via Flaminia nelle vicinanze di una necropoli.

Leave a Reply