Home / Mondo / Lockerbie: Clinton vuole una inchiesta sul ruolo di Gheddafi

Lockerbie: Clinton vuole una inchiesta sul ruolo di Gheddafi

Fra gli attentati terroristici che cagionarono un numero elevato di vittime vi è il disastro di Lockerbie, una piccola città della Scozia confinante a pochi chilometri con l’Inghilterra che deve la sua notorietà al disastro aereo avvenuto il 21 dicembre 1988. Quel giorno sui cieli della cittadina esplose in volo un velivolo della Pan Am (volo PA 103). I resti dell’aereo, un Boeing 747-121, precipitarono sul territorio di Lockerbie. Nel disastro morirono 259 persone che erano a bordo e anche 11 abitanti di Lockerbie. All’epoca le indagini portarono ad identificare due uomini dei servizi segreti della Libia come coloro che sistemarono un ordigno nella stiva del Boeing che causò l’esplosione. Uno di questi uomini fu condannato all’ergastolo, e ha scontato la pena fino ad agosto 2009 a Greenock essendo stato rilasciato per ragioni umanitarie, quindi è rientrato in Libia; il complice è stato scagionato. La vicenda comunque è ancora piena di interrogativi e il segretario di Stato degli Usa, Hillary Clinton ha chiesto che venga fatta una nuova inchiesta per appurare il ruolo che ebbe all’epoca Muammar Gheddafi.

Leave a Reply