Home / Notizie / Terremoto/Tsunami Giappone 2011: una vera apocalisse

Terremoto/Tsunami Giappone 2011: una vera apocalisse

TERREMOTO/TSUNAMI GIAPPONE AGGIORNAMENTO – 13-03-2011 – Continuano ad arrivare dal Giappone immagini della catastrofe e il numero dei morti che vengono accertati non si ferma (al momento circa 2000). Si dice che potrebbero essere oltre 10.000 morti solo nella prefettura di Miyagi (capoluogo dell’isola è Sendai). Una vera e propria apocalisse che il Premier Kan ha definito “mai così dura dal dopoguerra“. Intanto è stata rivista la magnitudo del sisma calcolata pari a 9.0 Richter. Si è trattato dunque di un evento sismico dalla forza devastante che ha esteso i suoi effetti in tutto il pacifico con il potente tsunami che ha provocato. Le scosse continuano e l’allarme nucleare non cessa: adesso si teme che il reattore n3 di Fukushima possa essere soggetto ad un’esplosione come avvenuto per quello n1. Sull’eventualità però alcuni tecnici tendono a minimizzare i rischi che ne deriverebbero. L’area di Fukushima 1 e Fukushima 2, secondo quanto appreso dall’Agenzia dell’Onu per l’energia nucleare dalle autorità nipponiche è stata evacuata. L’operazione ha coinvolto circa 140mila persone.
Di seguito un video che ripercorre le zone colpite dallo tsunami:

Check Also

F. Sinopoli - segr. gen. FLC CGIL - foto (flcgl.it)

FLC CGIL Francesco Sinopoli, soveratese doc è il nuovo segretario generale

SOVERATO – La notizia è di interesse nazionale e per la parte “local”, ovvero il …

Leave a Reply

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close