Home / Notizie / Terremoto/Tsunami Giappone 2011, nucleare: situazione grave ma al momento stabile

Terremoto/Tsunami Giappone 2011, nucleare: situazione grave ma al momento stabile

18-03-2011 AGGIORNAMENTO TERREMOTO GIAPPONE 2011ALLARME NUCLEARE – Il livello di allarme nucleare per il Giappone è salito da 4 a 5. Lo riporta l’Agenzia Internazionale per l’energia atomica (Aiea – Iaea). Si tratta di una situazione che complessivamente la stessa agenzia definisce grave ma stabile. Si stanno valutando altre modalità per fermare la fuoriuscita di radioattività come seppellire i reattori nel cemento come avvenne a Cernobyl in Ucraina dopo il grave incidente accaduto nel 1986. NUMERO DELLE VITTIME – Intanto sale il numero delle vittime accertate che insieme ai dispersi si avvicina a quota 17.000 (7.000 morti circa e 10.000 dispersi). SITUAZIONE ECONOMICA – L’economia giapponese in ginocchio e si stanno trovando misure finanziarie per fronteggiare la situazione a livello mondiale: il G7 ha disposto un intervento coordinato sui mercati valutari per evitare il pericolo di una recessione per Tokyo. DAL MONDO – Gli Stati Uniti hanno inviato una squadra di esperti nucleari mentre l’ambasciata Italiana a Tokyo è stato deciso che resterà in funzione nonostante il conseguente potenziale rischio nucleare. Con tale decisione si intende assicurare ai connazionali la massima efficacia nell’assistenza oltre che dare al Giappone un segnale di profonda amicizia. L’Ambasciatore d’Italia, Vincenzo Petrone, è rimasto a Tokyo.

Leave a Reply