Home / Mondo / Terremoto/Tsunami 2011, disastro nucleare: Tepco e responsabilità

Terremoto/Tsunami 2011, disastro nucleare: Tepco e responsabilità

21/03/2011 – ALLARME NUCLEARE – A 10 giorni dalla tremenda scossa di magnitudo 9.0 che l’11 marzo 2011, ha provocato uno tsunami distruggendo parte del Giappone, il timore per il disastro nucleare continua a generare paure per il futuro. La situazione della centrale nucleare di Fukushima è ancora considerata instabile. Si stanno valutando anche le responsabilità sulla fuorisciuta di radioattività che forse si sarebbe potuta evitare. Il dito è puntato contro la Tepco, la società proprietaria della centrale di Fukushima che in un rapporto indirizzato alla Agenzia perla sicurezza nazionale avrebbe confessato di avere omesso alcuni controlli di sicurezza. Intanto dall’organizzazione mondiale della sanità arriva l’allarme per il cibo che potrebbe essere gravemente contaminato anche oltre il raggio di 20/30 km

Leave a Reply