Home / Mondo / Guerra Libia 2011: raid aerei senza sosta

Guerra Libia 2011: raid aerei senza sosta

24/03/2011 – RAID AEREI – La guerra in Libia continua. E proseguono i raid aerei della coalizione sui bersagli militari dell’esercito di Gheddafi. Caccia della flotta aerea francese hanno attaccato una base dell’aviazione libica nella zona meridionale del paese. Protagonista dell’incursione uno stormo di Rafale e Mirage 2000-D (ancora non sono stati quantificati i danni) – COMANDO NATO – William Hague, ministro degli esteri della Gb ha auspicato che al più presto possa avvenire il passaggio della operazioni alla Nato. BERLUSCONI – Il premier italiano ha lanciato un appello a Gheddafi affinché cessi il fuoco che rappresenterebbe la condizione sine qua non per ogni futura mediazione. NAPOLITANO – Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dopo avere lasciato il sacrario delle Fosse Ardeatine di cui oggi ricorrono i 67 anni dall’eccidio ha dichiarato a proposito della situazione il Libia: “Stiamo pienamente dentro la Carta delle Nazioni Unite”

Leave a Reply