Home / Notizie / Pietro Ferrero è morto in Sudafrica

Pietro Ferrero è morto in Sudafrica

“Un manager capace e un uomo di raro spessore” con queste parole il governatore del Piemonte, Roberto Cota ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa di Pietro Ferrero, 48enne Ceo dell’omonimo gurppo di Alba (Cn) che è deceduto in Sud Africa mentre era in bicicletta, si pensa a seguito di un malore. Anche il Ministro degli Esteri Ferreto attraverso una nota diffusa dalla Farnesina ha espresso ai familiari di Ferrero il “cordoglio più sincero ed affettuoso”. Ferrero si trovava nel paese africano per ragioni di lavoro. Il “re della nutella” così come qualcuno lo ha definito, era stato in passato anche consigliere di Mediobanca.

Leave a Reply