Home / Mondo / Foto di Bin Laden morto: si riflette sull'opportunità di pubblicarle

Foto di Bin Laden morto: si riflette sull'opportunità di pubblicarle

FOTO CADAVERE BIN LADEN – Le foto di Osama Bin Laden morto esibite per dimostrare l’uccisione dello “sceicco del terrore” stanno generando un animato dibattito nel mondo. Coloro che hanno avuto l’opportunità di osservarle – come si apprende dal web – rilevano che si tratta di immagini particolarmente cruente e pertanto capaci di generare emozioni molto forti. Si sostiene inoltre che dette immagini sarebbero destinate ad essere fra le più viste della storia moderna. Ed effettivamente è facile immaginare che il mondo arabo e quello occidentale in queste ore si stiano aspettando la pubblicazione su internet e sui media delle foto di Osama Bin Laden morto. L’effetto potrebbe però essere negativo per gli Americani in quanto la propaganda contro gli Stati Uniti avrebbe in mano delle immagini da usare per animare l’odio verso l’occidente. Sarebbero foto raccapricianti e c’è molto cautela a mostrarle dunque. Vero è che per fugare ogni dubbio sulla morte del leader di Al Qaida, gli Stati Uniti saranno costretti a mostrare le foto di Bin Laden ucciso e il presidente degli Stati Uniti Barack Obama sembrerebbe intenzionato a farne pubblicare solo una. Quel che al momento sembra chiaro però è che l’occidente non ha alcuna voglia di esibire le foto per esaltare la vittoria contro il terrorismo, e questo sarebbe oltremodo barbaro. Del resto la circostanza di avere rispettato la tradizione musulmana e avere seppellito in mare il numero 1 del terrorismo mondiale, sembra muovere nella direzione del massimo rispetto verso il mondo islamico. Intanto sta circolando in rete una nuova foto del cadavere dello “sceicco del terrore“, ovvero un’immagine a raggi infrarossi messa sul web dagli hacker di Anonymus attraverso Twitter.

Lascia un commento