Home / Sport / Ciclismo / Giro d'Italia 2011 / Wouter Weylandt è morto

Wouter Weylandt è morto

GIRO D’ITALIA 2011 – Purtroppo le prime immagini trasmesse in diretta e le notizie che sono arrivate dopo la caduta di Wouter Weylandt insieme alla decisione di annullare il cerimoniale al traguardo di Rapallo della terza tappa del Giro d’Italia 2011 hanno fatto pensare al peggio. E purtroppo il peggio si è verificato. La caduta è costata la vita a Wouter Weylandt che è morto. Il ciclista belga non si è più rialzato nonostante i soccorsi. La cronaca della terza tappa vinta da Arcos Vicioso è veramente inutile raccontarla. Il 27enne ciclista belga ci ha lasciato. Professionista dal 2005, lo scorso anno aveva vinto la terza tappa del 2010 e il destino ha voluto che proprio alla terza tappa del 2011 concludesse la sua carriera. Addio Wouter Weylandt

Lascia un commento