Home / Notizie / Tav – fatti, disfatti, misfatti

Tav – fatti, disfatti, misfatti

TAV – In Val di Susa la situazione che si è prodotta dopo gli scontri avvenuti ieri sta continuando a far discutere. Il Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ha detto che ritiene di condividere coloro che sostengono che i fatti avvenuti ovvero il lancio di bottiglie incendiare di ammoniaca lanciate contro i poliziotti dovrebbero esserericondotti all’ipotesi di tentato omicido e non a reati minori. Intanto si registrano i primi dati.
NUMERO FERITI – Sul web è rimbalzata la notizia che sono 204 i feriti fra le forze dell’ordine.
SCONTRI PREVALENTEMENTE ATTORNO AL CANTIERE CHIOMONTE – Gli scontri sono avvenuti nel luogo dove si inizierà a scavare la galleria esplorativa della nuova tratta Torino-Lione.
BLACK BLOC IN AZIONE – L’arrivo dei black bloc che si temeva potessero entrare in azione è avvenuto. Hanno tentato di entrare nel cantiere della Maddalena di Chiomonte provocando feriti fra le forze dell’ordine e anche di un dipendente dei cantieri nonché di alcuni no tav (ma è ancora difficile stabilire il numero di questi ultimi con esattezza).
ARRESTI – Ci sono stati secondo le ultime notizie 4 arresti ma si rileva – come evidenziato da sindaci e molti no tav – che ci sono state manifestazioni pacifiche.
GRILLO CONDANNA I BLACK BLOC ED ESALTA I VALSUSINI – Beppe Grillo ha definito eroi i valsusini che manifestano pacificamente a difesa del loro territorio e ha condannato il comportamento dei black bloc chiedendo di voler sapere chi sono invitando chi di dovere a trovarli ed arrestarli.
GRILLO C’ERA LA NEBBIA DELLA DISINFORMAZIONE IN VAL SUSA – Grillo ha lanciato un duro j’accuse contro i mezzi di informazione che hanno nascosto i motivi della protesta per i quali un’intera valle è contraria alla Tav.
GRILLO È DA 7 ANNI CHE DICO CHE LA TAV NON SERVE – Grillo ha affermato che da anni sta spiegando e scrivendo che la Tav non serve. Basta fare un saltino (ecco il link: http://www.beppegrillo.it/ ) sul suo blog per leggerne le ragioni.

Leave a Reply