Home / Notizie / Cattedrale San Basilio: patrimonio dell'umanità

Cattedrale San Basilio: patrimonio dell'umanità

Doodle Google 12 luglio - Cattedrale San Basilio

CATTEDRALE SAN BASILIO – Non è la prima volta che la Cattedrale di San Basilio appare fra i Doodle di Google. Infatti nel Natale 2010, per fare gli auguri per le feste, Mr G attraverso il genio creativo di Michael Lopez che lo ideò, mise in rete un logo simile ad un mosaico in cui in ogni tassello era raffigurato un posto da visitare, un monumento, una tradizione, una festività, etc.. Fra questi tasselli vi era appunto la Cattedrale di San Basilio che oggi 12 luglio in occasione del 450° anniversario della sua consacrazione, Google omaggia con un Doodle. E se San Basilio appare per la seconda volta sull’home page del colosso di Mountain View non deve fare meraviglia se si pensa che  si tratta di una Cattedrale che dal 1990 è inserita nella lista UNESCO come Patrimonio dell’umanità. Più precisamente è considerato “Patrimonio dell’umanità” tutta l’area in cui insiste la Cattedrale ortodossa, ovvero il Cremlino, la Piazza Rossa e San Basilio. Nel 1923 la Cattedrale divenne pubblico museo e dal 1928 operò come divisione del Museo Storico di Stato dell’allora Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche (URSS), oggi Federazione Russa.

Leave a Reply