Home / Economia / Borsa: lunedì 18 luglio nero pensando a manovra economica, speculazioni e rating

Borsa: lunedì 18 luglio nero pensando a manovra economica, speculazioni e rating

INDICE FTSE MIB – Come andrà domani martedì 19 luglio 2011 a Piazza Affari è una domanda che si staranno facendo in tanti dopo il lunedì nero in cui l’indice Ftse Mib  partito male sin dalle prime battute ha lasciato al termine della giornata -3,06%. Un risultato che trova magra consolazione se si pensa che in Europa le altre borse sono andate male anche se non sono arrivate a perdere quanto quella di Milano. A realizzare un brutto risultato sono stati i bancari con Intesa Sanpaolo sotto del 6,89%. Interpretare questo segnale eslusivamente come un giudizio negativo sulla manovra economica che ha avuto il sì definitivo è abbastanza riduttivo. I fattori che stanno influenzando la borsa italiana sono probabilmente tanti e in alcuni casi anche poco chiari tanto che – secondo quanto riportano alcune agenzie di informazioni le cui notizie circolano sul web – le operazioni di speculazione sui mercati borsistici e sul mercato secondario dei titoli di Stato seguiti dalla diffusione di rating sull’Italia e, soprattutto, i giudizi espressi sulla manovra correttiva sono ora sotto osservazione da parte della magistratura. In ogni modo a condire il minestrone dell’incertezza ci sono diversi ingredienti: risultati degli stress test sulle banche, manovra economica italiana, il summit salva euro che si terrà in settimana e le trattative in corso negli Stati Uniti da parte di Obama con i repubblicani per modificare il tetto al debito Usa.

Leave a Reply