Home / Mondo / Anders Behring Breivik e la caccia al complice che non c'è

Anders Behring Breivik e la caccia al complice che non c'è

OSLO – Secondo i servizi di Sicurezza della Polizia Norvegese la strage del 22 luglio 2011 fu compiuta da un solo uomo. Anders Behring Breivik, il 32enne dunque non ha avuto nei suoi attacchi contro il paese scandinavo di Oslo e Utoya, alcun complice e a quanto pare era un individuo isolato rispetto ad altri soggetti che si muovono nell’area dell’estremismo. Sulla base di questo, i servizi norvegesi sono arrivati alla conclusione che il pericolo di nuovi attentati in Norvegia non è aumentato dopo quello progettato e realizzato da Breivik.

Leave a Reply