Home / Notizie / "Ho visto cose….": ossigeno in molecole su Orione

"Ho visto cose….": ossigeno in molecole su Orione

SCOPERTA – Rutger Hauer nei panni del replicante Roy Batty nella celebre battuta di “Blade Runner” diceva di avere visto cose che “voi umani non potreste immaginarvi” e proseguiva “..navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione”. E proprio nella regione di stelle in formazione di Orione sono state individuate dal telescopio dell’Agenzia Spaziale Europe (Esa), molecole di ossigeno. Una scoperta di cui si va a caccia da centinaia di anni, da quanto l’ossigeno è stato scoperto. A coordinare i lavori della ricerca andata a buon fine è stato Paul Goldsmith, responsabile del programma Jpl (Jet Propulsion Laboratory) della Nasa. I risultati sono stati pubblicati sull’Astrophysical Journal. Sino a questo momento fra le stelle erano stati rilevati solo singoli atomi di ossigeno ma non si era mai individuato in molecole che costituisce il 20% circa dell’aria che noi respiriamo. A giudizio di Goldsmith i risultati della ricerca avvalorerebbero l’ipotesi che una rilevante parte di ossigeno che si trova nello spazio potrebbe essere nascosto.  “Ho visto cose…..”

Leave a Reply