Home / Mondo / Cern: Israele, Stato membro associato

Cern: Israele, Stato membro associato

CERN GINEVRA-  Nei giorni scorsi lo Stato di Israele ha chiuso un accordo secondo il quale sarà legato da piena collaborazione con il Cern. Si tratta del primo paese extraeuropeo che si unisce al laboratorio di fisica di Ginevra che porta avanti da decenni numerosi esperimenti fra i quali quello sul big-bang attraverso il Large Hadron Collider (Lhc). L’accordo è stato siglato dal Direttore generale del Cern Rolf Heuer e l’ambasciatore israeliano e rappresentante permanente di Israele presso le Nazioni Unite Office e le altre Organizzazioni Internazionali a Ginevra, HE Mr. Aharon Leshno-Yaar. Il documento è soggetto a ratifica da parte del Knesset (Parlamento israeliano), quindi dopo di questa lo Stato di Israele diventerà un membro associato del Cern per un minimo di due anni, trascorso il quale il Consiglio del Cern stabilirà la piena ammissione. “Israele – si legge in un comunicato pubblicato sul sito del Cern – ha un lungo rapporto di collaborazione con il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle.

Lascia un commento