Home / Mondo / Arabia Saudita: dalle prossime elezioni donne in politica

Arabia Saudita: dalle prossime elezioni donne in politica

Re Abdullah dell'Arabia Saudita
Re Abdullah

ARABIA SAUDITA – Per l’Arabia Saudita è una decisione rivoluzionaria,  il re Abdullah, infatti, ha dato il nulla osta all’entrata delle donne in politica. E lo ha fatto, concedendo (a noi piacerebbe usare l’espressione riconoscendo) al sesso femminile l’ingresso al Consiglio della Shura e di partecipare alle elezioni. Una scelta, giustificata per valorizzare il ruolo delle donne in Arabia e non renderlo marginale, che è stata deliberata dagli ulema anziani. Cosicché dalle prossime elezioni in Arabia Saudita, le donne avranno la possibilità di candidarsi e pieno diritto di voto. Una battaglia portata avanti nel paese arabo dagli attivisti liberali. Alle donne saudite, senza l’autorizzazione di un uomo non è permesso di viaggiare, lavorare o sottoporsi a un’operazione medica.

Lascia un commento