Home / Notizie / Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono innocenti, non hanno ucciso Meredith (verdetto Corte d'assise d'Appello)

Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono innocenti, non hanno ucciso Meredith (verdetto Corte d'assise d'Appello)

CASO MEREDITH KERCHER – I media di tutto il mondo, soprattutto quelli degli Stati Uniti per la presenza di Amanda Knox e quelli italiani dove è avvenuto l’omicidio di Meredith Kercher, si sono concentratii n questi giorni sul processo che vede alla sbarra Raffaele Sollecito e Amanda Knox in attesa del verdetto della Corte d’Appello. La decisione della Corte d’Assise d’Appello di Perugia è stata la seguente:Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono innocenti.  La giornata del 3 ottobre 2011 è stata lunga per i due imputati, un’attesa snervante dovuta a più di 11 ore di camera di consiglio in cui giudici hanno valutato gli elementi d’accusa e di difesa per decidere e quindi comunicare il verdetto alle  22,00 circa . I familiari della vittima hanno atteso anche loro di sapere la decisione per tutta la giornata a Perugia. Il padre di Meredith è rimasto in Inghilterra. Amanda Knox è stata condannata solo per il reato di calunnia nei confronti di Lumumba. Unico condannato del caso Meredith rimane Rudie Guede a 16 anni. Condannati in primo grado, Knox e Sollecito hanno trascorso quattro anni in carcere. Con la sentenza d’appello hanno riacquistato la libertà.

Leave a Reply