Home / Locale / Calabria / Satriano / Satriano, Vito Vitrò: una via intitolata al militare caduto in Vietnam

Satriano, Vito Vitrò: una via intitolata al militare caduto in Vietnam

Insegna nella via dedicata a Vito Vitrò
Insegna Vito Vitrò

SATRIANO – Uno degli ultimi ricordi di Vito Vitrò che hanno a Satriano è una sua partecipazione ad una commedia a proposito della quale ha recentemente scritto il giornalista Raffaele Ranieri in cui parla di Enzo Guarna che nella multiforme attività di letterato aveva scritto tutta la sceneggiatura intercalata da alcune imitazioni satiriche e musicali di essa. E Vito Vitrò era fra i protagonisti. Poi partì per l’America e quindi per il Vietnam dove salutò la vita terrena durante un’azione di guerra in mezzo alla fitta vegetazione del paese asiatico per salvare i suoi compagni dal fuoco di una postazione vietcong. E a Vito Vitrò è stata intitolata una via del Comune di Satriano per decisione dell’Amministrazione Comunale. Alla manifestazione che si è tenuta sabato 8 ottobre 2011 in cui è stata scoperta l’insegna di intitolazione della via hanno preso parte fra gli altri, il Prefetto di Catanzaro Antonio Reppucci, il sindaco Michele Drosi e il presidente del consiglio Comunale di Satriano, Franco Mercurio il vicesindaco di San Vito sullo Jonio, Vito Bilotta, l’Onorevole Giuseppe Soriero, l’ex generale Pasquale Martinello e rappresentanti dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di finanza e della Polizia locale. Dopo le parole di Drosi, Reppucci e di Franco Vitrò, fratello di Vito che insieme alla sorella Maria ha partecipato commosso all’iniziativa, il Parroco don Michele Fontana ha recitato una preghiera e dopo la benedizione è stata scoperta l’insegna “Via Vito Vitrò”. “Vito Vitrò – c’è scritto su un foglio letto pubblicamente dal Sindaco e diffuso durante l’iniziativa – nasce a San Vito sullo Jonio  (nel 1948 ndr). In tenera età, si trasferisce insieme al resto della famiglia a Satriano Marina dove rimarrà fino al 1964 anni in cui decide di emigrare negli Stati Uniti. Alla fine del 1968 viene mandato in Vietnam a combattere insieme a tanti Americani quell’atroce guerra. Il 28 febbraio del 1969, in un’azione di guerra nella fitta vegetazione, cade eroicamente colpito da fuoco nemico. Viene insignito dalla direzione del Presidente degli Stati Uniti della medaglia a stella di bronzo “per eroismo in combattimento”. A maggio del 1969 viene inoltre insignito dal Presidente degli Stati Uniti della onorificenza “Purple Heart”. Riceve alla memoria, da parte della direzione del Ministro della difesa degli Usa la medaglia di elogio dell’esercito. Alla fine degli anni settanta la salma di Vito Vitrò viene trasferita in Italia dove riposa nel cimitero di San Vito sullo Jonio. Ad agosto del 2011 l’Amministrazione Comunale di Satriano, con delibera di giunta gli intitola una via per ricordare le sue gesta”.

Fabio Guarna

Leave a Reply