Home / Mondo / Ungheria: anniversario rivoluzione ungherese del 1956 e festa nazionale

Ungheria: anniversario rivoluzione ungherese del 1956 e festa nazionale

UNGHERIA – Sono trascorsi 55 anni da quando il 23 ottobre 1956 iniziò la rivoluzione ungherese. Una data che nel paese magiaro si celebra per ricordare l’insurrezione degli ungheresi animati da idee anti-sovietiche checostrinse le truppe dell’Urss ad intervenire e che costò la vita a 2652 ungheresi (parte dei quali a favore e parti contro la rivoluzione) e a 720 soldati sovietici. La rivolta durò fino al 10-11 novembre e si risolse con la vittoria delle milizie sovietiche e la restaurazione del vecchio governo ungherese socialista filosovietico. Simbolo di questa resistenza antisovietica che nonostante la repressione si mantenne negli anni è il giovane Jan Palach che si diede fuoco il 16 gennaio 1969 in Piazza San Venceslao al centro di Praga per protestare prendendo (così disse ai medici prima della morte) a modello i monacibuddisti del Vietnam. Con l’arrivo della democrazia nel 1989, il 23 ottobre si tenne la proclamazione della Repubblica. Così da allora ogni 23 ottobre in Ungheria si celebra la festa nazionale che ha undoppio significato: festeggiare il ritorno ad un sistema politico democratico e con più partiti e celebrare il primo giorno della rivoluzione ungherese. Nello stesso anno ovvero nel 1989 la piazza nel centro di Pragache era dedicata all’Armata Rossa fu intitolata a Jan Palach. Lo scorso anno 2010, Google Ungheria celebrò il 23 ottobre l’evento (Hungarian Revolution of 1956 and national day) con un Doodle dedicato ai due eventi.

Leave a Reply