Home / Musica / Duran Duran – Il tour autunno-inverno

Duran Duran – Il tour autunno-inverno

DURAN DURAN – Dopo aver annullato il tour estivo per problemi alla voce di Simon Le Bon, i Duran Duran sono ripartiti con la loro tournée il 1° settembre scorso dal Regno Unito e proseguendo oltreoceano torneranno in Europa a fine novembre mancando però l’appuntamento italiano saltato d’estate.
Simon, che oggi 27 ottobre compie 53 anni, aveva avuto problemi alle corde vocali lo scorso maggio e, dopo un lungo periodo di convalescenza, è più in forma di sempre pronto ad esibirsi con l’ultimo album “All you need is now“. Uscita lo scorso dicembre, la compilation dei Duran è stata un vero e proprio successo, un’estensione musicale che parte sempre da quei mitici anni ’80, quando eravamo giovani, belli e capelloni, una conferma dell’inconfondibile tensione della band per ritmi freschi accompagnati da atmosfere più marcatamente plumbee di chi melanconicamente guarda al passato. Simon Le Bon, difatti, sfoggia una barba incolta e un look decisamente scuro come i suoi compagni, ma la voce è la stessa; essi sono i “wild boys” che “sempre brillano”. “Blame the machine” potrebbe averla cantata tranquillamente negli anni ’80 e non ci saremmo accorti che invece è stata pensata 30 anni dopo. “Being followed” è decisamente e dannatamente dark, mentre “The man who stole a leopard” ha dei suoni che richiamano non solo “The Chaffeur”, ma anche “Echoes” dei Pink Floyd. Insomma i Duran Duran sono una sicurezza, gli anni ’80 non moriranno mai, anzi sono in continua espansione, sì perchè oggi ci sono i mezzi per creare uno stile che è più 80 degli ’80.

Leave a Reply