Home / Locale / Calabria / Lamezia: strage ciclisti, Chafik El Ketani condannato a otto anni di reclusione

Lamezia: strage ciclisti, Chafik El Ketani condannato a otto anni di reclusione

STRAGE CICLISTI LAMEZIA – Chafik El Ketani, il 21enne originario del Marocco che il 5 dicembre 2010 mentre era alla guida della sua otto aveva travolto sulla
strada che porta a Gizzeria in località Margherita di Sant’Eufemia, un gruppo di ciclisti amatoriali provocandone la morte di sette sul colpo (un ottavo morì dopo qualche mese), è stato condannato a otto anni di reclusione dal Gup di Lamezia Terme. Il pubblico ministero aveva chiesto dieci anni di pena per l’investitore accusandolo di omicidio colposo pluriaggravato (15 anni divenuti 10 per effetto del rito abbreviato). La difesa aveva chiesto una pena più lieve. All’imputato sono state concesse le attenuanti generiche (compensando le aggravanti ndr). Le vittime che perirono nell’incidente sono Rosario Perri, di 55 anni, Francesco Stranges (51),  Giovanni Cannizzaro (58), Pasquale De Luca (35), Vinicio Puppin (47), Fortunato Bernardi (58) e Domenico Palazzo (46). Ferito gravemente dopo circa due mesi, morì in ospedale Domenico Strangis di 48 anni. Secondo i familiari delle vititme la pena inflitta è stata troppo lieve.

Leave a Reply