Home / Notizie / Alluvione Alessandria: situazione critica, Bormida ha rotto gli argini

Alluvione Alessandria: situazione critica, Bormida ha rotto gli argini

ALLUVIONE ALESSANDRIA – L’allerta alluvione dopo la catastrofe di Genova che già nella prima giornata del 5 novembre era stata estesa al Piemonte, sembra stia interessando in particolare la provincia di Alessandria. Secondo le prime notizie che stanno rimbalzando sul web, il fiume Bormida sta continuando a salire precipitosamente e si fa sempre più minaccioso, al punto che una pattuglia di vigili ha deviato il traffico in direzione del centro commerciale Panorama di Alessandria. Alle 16,30 un comunicato dell’ufficio regionale della protezione civile ha fatto il punto della situazione attraverso una nota riportata su un quotidiano locale online (www.inalessandria.it) e titolata  “Il fiume Bormida ha rotto gli argini e l’acqua ha invaso la zona di Alessandria 2000 ed il centro commerciale Panorama”. Nel comunicato riportato si legge fra le altre cose: “Nelle prossime ore si prevede un incremento dei livelli del Tanaro (fino ad Asti) e della Bormida (fino a Cassine), con livelli di criticità fortunatamente moderata. Ad Alessandria il colmo della piena che è già stato raggiunto dal fiume Bormida permarrà ancora per alcune ore a causa degli ulteriori apporti, ma poi andrà via via calando. I problemi maggiori si sono verificati per l’onda portata con la Bormida dal torrente Orba, che ha avuto una piena largamente sopra quella straordinaria, addirittura oltre i 7 metri e mezzo”. Sempre nella giornata una pattuglia della polizia aveva messo in salvo quattro famiglie ad Alessandria portandosi in una zona ad alta criticità in Via San Giovanni Bosco prospiciente con il Bormida.

Leave a Reply