Home / Mondo / Marte, vene brillanti di un minerale trovate dal Rover Opportunity

Marte, vene brillanti di un minerale trovate dal Rover Opportunity

MARTE – Tracce di percorsi d’acqua sul pianeta rosso. Le ha trovate il Rover Opportunity della Nasa rilevando vene brillanti di un materiale che sembra si tratti gesso o residui calcarei, depositati dall’essere stato attraversato dall’acqua. Si tratta – secondo le notizie rimbalzate sul web – di un chiaro segno di acqua mineralizzata che conferma  la presenza del liquido in passato sul pianeta rosso. Acqua che probabilmente scorreva in corsi sotterranei nella roccia. La vena è appena un paio di centimetri larga e lunga pressapoco 50 cm. Sulla nostra terra, vene simili è facile trovarle ma su Marte è davvero una importante scoperta. Pare che oltre alla vena passata sotto osservazione dal robot della Nasa ve ne siano altre che si trovano su alcune dune e non nell’area pianeggiante dove il rover opportunity sta sondando la superficie. Ed è una importante scoperta sia perché consente di comprendere meglio la storia degli ambienti umidi sul pianeta rosso e sia perché  lancia l’ipotesi della presenza in passato nelle vene di organismi viventi in ambiente acquatico.

Leave a Reply