Home / Notizie / Mike Bongiorno: bara trafugata a Dagnente di Arona (No) e ritrovata a Vittuone (Mi)

Mike Bongiorno: bara trafugata a Dagnente di Arona (No) e ritrovata a Vittuone (Mi)

MIKE BONGIORNO RITROVATA BARA – Dopo quasi un anno è stata ritrovata la bara di Mike Buongiorno che era stata trafugata nel gennaio scorso dal cimitero di Dagnete di Arona (s’affaccia sul lago maggiore) dove riposava il popolare presentatore televisivo nato New York il 26 maggio 1924 e deceduto a Monte Carlo l’8 settembre 2009. Per puro scrupolo diciamo che la notizia è ancora da confermare perché sarà necessario l’identificazione ufficiale alla presenza dei familiari.
LUOGO DEL RITROVAMENTO
La bara è stata trovata lungo la via che da Vittuone, piccolo centro della Lombardia in provincia di Milano porta al Parco Sud. Un passante ha visto la cassa lungo la strada che si trova in aperta campagna e ha avvertito le forze dell’ordine del posto. Sul feretro vi era incisa la data di nascita e di morte del famoso personaggio.
RICONOSCIMENTO
Dopo essere stati avvisati dai colleghi, i carabinieri di Novara che portano avanti le indagini per il furto della bara, si sono recati sul luogo del rinvenimento e hanno raffrontato le foto in loro possesso della bara con quanto rinvenuto. Il controllo è stato positivo. Sono giunti da Parma anche i carabinieri del Ris per l’identificazione scientifica della salma, trasferita su disposizione di Tiziana Siciliano, procuratore della Repubblica di Milano, all’istituto di medicina legale della capitale lombarda.
MASSIMA DISCREZIONE
La famiglia ha chiesto che le operazioni vengano svolte nella massima discrezione evitando foto e riprese della bara da parte delle telecamere.
IPOTESI: BARA ABBANDONATA DURANTE LA NOTTE
La bara potrebbe essere stata abbandonata di notte. Secondo le prime notizie rimbalzate sul web, alcune persone del posto, hanno osservato come il luogo del ritrovamento è frequentato durante il giorno, mentre la notte circolano pochissimi mezzi e inoltre non vi è illuminazione.

Leave a Reply