Home / Locale / Calabria / Satriano / Satriano, verso le comunali: Battaglia candidato a sindaco. Intanto spunta l'incognita Udc

Satriano, verso le comunali: Battaglia candidato a sindaco. Intanto spunta l'incognita Udc

Michele Drosi e Domenico Battaglia

SATRIANO – Avevamo già anticipato nei giorni scorsi la notizia della volontà del comitato civico per l’Alternativa di candidare a sindaco per le prossime amministrative di Satriano Domenico Battaglia, già sindaco della cittadina jonica prima dell’attuale Michele Drosi. Adesso con un comunicato stampa del consigliere comunale di minoranza Emilio Masucci che si firma anche componente del comitato civico per l’Alternativa è arrivata la conferma. Rispetto alle notizie precedenti diramate attraverso un altro comunicato in cui non appare alcun nome questa volta si leggono due novità 1) “il Comitato ha deciso e concordato unitariamente di proporre alla popolazione di Satriano nelle prossime elezioni comunali quale proprio Candidato a Sindaco, il Dott. Domenico Battaglia, puntando a dar vita ad una lista unitaria composta da persone competenti e oneste, per larga parte espressione del necessario rinnovamento e arricchita da elementi già esperti della pubblica amministrazione”; 2) “con l’apporto essenziale ed il contributo fattivo e partecipato dei rappresentanti locali e provinciali del PDL e dell’UDC, è emersa la volontà di proseguire nel percorso di partecipazione e formazione di una coalizione chiaramente alternativa rispetto all’attuale maggioranza”. Appare dunque il nome di Battaglia e appaiono anche le sigle del Pdl e dell’Udc i cui rappresentati locali e provinciali – stando al comunicato – sarebbero entrati nella fase di discussione portata avanti dal comitato civico per l’alternativa di Satriano, offrendo il proprio apporto. Una sfida fra Battaglia e Drosi dunque? Vero è che a proposito di campagna elettorale satrianese registriamo una dichiarazione diffusa in queste ultime ore da parte di Salvatore Mazzotta, segretario provinciale dell’Udc il quale afferma che“L’Udc non ha ancora deciso quale candidato a Sindaco appoggiare alle prossime amministrative. Non abbiamo affatto rinunciato – continua Mazzotta – ad avere un candidato a sindaco espressione diretta dell’Udc, né di correre con una nostra lista di centro. A breve incontrerò gli iscritti e i simpatizzanti per fare il punto della situazione”. Pertanto non è escluso che ci sia una sfida a due, ma a quanto pare, la stessa Udc, che sembrava – secondo il comunicato diffuso – stesse lavorando nella direzione del comitato che candida Battaglia, in realtà è in fase di ascolto non formalizzando per il momento con la dichiarazione del segretario provinciale la sua posizione a sostegno di Battaglia che non sarebbe esclusa ma è ancora oggetto di riflessione e, come è noto, le posizioni centriste in genere consentono larghi spazi di manovra. Intanto Drosi a capo del movimento “Nuova Satriano” incassa il sostegno del partito di Noi Sud. Vero è che la sfida delle comunali satrianesi è caratterizzata generalmente da liste civiche che per quanto hanno dei riferimenti in alcuni cartelli elettorali sono generalmente sganciate da una caratterizzazione politica in senso stretto ovvero destra contro sinistra e pertanto se da una parte c’è la lista di Drosi di ispirazione civica in cui sono pronti a candidarsi diversi amministratori attuali e che sta lavorando per assicurarsi il sostegno di altre forze politiche, fra cui Noi Sud – come dicevamo – che ha già confermato il suo appoggiorecentemente in una assemblea pubblica, dall’altra c’è quella di Mimmo Battaglia con il “Comitato Civico, composto da Consiglieri Comunali di minoranza, Consiglieri Comunali del Gruppo DC, ex amministratori, rappresentanti dei partiti e delle associazioni, donne e giovani della società civile”. Il Comitato pro-Battaglia ha intrapreso la fase delle consultazioni in cui come si apprende dal comunicato appaiono le sigle del Pdl e dell’Udc. Su quest’ultima però, dopo la dichiarazione di Mazzotta, resta ancora da definire quale sarà la sua posizione.

Fabio Guarna

Leave a Reply