Home / Notizie / Terremoto: forti scosse in Emilia e Veneto

Terremoto: forti scosse in Emilia e Veneto

TERREMOTI NEL NORD ITALIA – Diverse scosse di terremoto si sono ripetute nel distretto sismico denominato “Prealpi Venete”. Da ieri infatti dopo due scosse di lieve entità registratesi intorno alle 20,00 (magnitudo 2.7 e 2.1), si è verificata una più forte di magnitudo 4.2 e e profondità 10.3 km alle 00,54 del 25/01/2012, quindi nella notte altre tre scosse di lievi entità nella stessa area in cui si trova la provincia di Verona. Un’altra scossa invece di magnitudo 4.9 e profondità 33.2 km si è verificata nel distretto sismico della “Pianura padana emiliana”.  Nella pianura Padana risultano  – secondo quanto si apprende da un bollettino pubblicato sul sito dell’Istituto Nazionale dI Geofisica e Vulcanologia – fra i 10 km dall’epicentro del sisma i seguenti comuni ricadenti fra le province di Mantova, Parma e Reggio Emilia ovvero Pomponesco (Mn), Viadana (Mn), Sorbolo (Pr), Boretto (Re), Brescello (Re), Campegine (Re), Castelnovo di sotto (Re), Gattatico (Re) e Poviglio (Re). Le scosse sono state avvertite in diverse regioni del Nord-Italia. Ulteriori dettagli e aggiornamenti si possono trovare sul sito dell’Ingv (sezione: elenco terremoti).

[AGGIORNAMENTO]

Un’altra scossa il cui epicentro è stato localizzato non molto distante da quello precedente si è verificata alle ore 18,43 del 25/01/2012  nel distretto sismico denominato “Pianura Padana Lombarda”. La magnitudo del terremoto è stata 3.5 e la profondità 30.7 km.