Home / Notizie / Benedetto XI: un refuso ce lo fa conoscere

Benedetto XI: un refuso ce lo fa conoscere

Una svista, un refuso su un sito molto noto e accreditato di informazioni ci ha incuriosito e ci ha indotto a interessarci per conoscerlo meglio  di un Papa il cui pontificato durò pochissimo (appena un anno). Si tratta di Benedetto XI. La svista come è possibile immaginare riguarda proprio il nostro attuale Pontefice, ovvero Papa Ratzinger, Benedetto XVI al quale è saltato nel titolo di un articolo che annuncia il suo viaggio a Cuba la “V”, cosicché Benedetto XVI (decimo sesto) è diventato Benedetto XI (decimo primo) Riconosciuto ictu oculi  il refuso però ci siamo chiesti chi era invece Benedetto XI. Nato a Treviso nel 1240 e morto a Perugia il 7 luglio 1304, fu il successore del potente Bonifacio VIII che nel concistoro del 4 dicembre 1298 lo nominò cardinale. Apparteneva all’ordine domenicano e divenne Pontefice il 22 ottobre 1303 finendo il suo pontificato meno di un anno dopo, ovvero il 7 luglio 1304 quando morì improvvisamente all’età di 64 anni. Durante il pontificato si ricorda l’assoluzione dalla scomunica della famiglia romana dei Colonna comminata da Bonifacio VIII ma non tornò loro i beni confiscati. Circostanza che fu sufficiente alla stessa famiglia per opporsi strenuamente a Benedetto CI. Morì a Perugia dove si era trasferito a seguito dei tumulti scoppiati a Roma. Riconosciute alcune prodigiose guarigioni alla sua intercessione, Benedetto XI fu proclamato Beato da Papa Clemente XII. Una curiosità: si tratta dell’unico Pontefice del periodo di Dante di cui il sommo poeta non espresse alcun giudizio negativo.