Home / Mondo / Ludwig Mies van der Rohe: Doodle per il padre dell'architettura pelle e ossa

Ludwig Mies van der Rohe: Doodle per il padre dell'architettura pelle e ossa

Doodle - Ludwig Mies Van der Rohe
Doodle - Ludwig Mies Van der Rohe

LUDWIG MIES VAN DER ROHE DOODLE – Non è la prima volta che Google celebra il compleanno di architetti che rappresentano dei pilastri nella storia dell’architettura. Lo ha fatto qualche tempo fa con Josef Frank (l’architetto dell’urbanistica funzionale) ed oggi prosegue con un architetto e designer tedesco moderno. Si tratta di Ludwig Mies van der Rohe nato ad Aquisgrana il 27 marzo 1886 e deceduto a Chicago il 17 agosto 1969. A Ludwig Mies van der Rohe, orgoglio della Germania a cui nel 1986 fu dedicato un francobollo, si devono importanti opere presenti in varie parti del mondo e soprattutto negli Stati Uniti dove arrivò negli anni 30 amareggiato per l’ascesa del potere nazista.
Fra queste ricordiamo il Seagram Building a New York che per molti rappresenta la massima espressione dell’architettura moderna (International Style). Il suo impegno, soprattutto negli ultimi due decenni di vita, fu quello di promuovere una visione dell’architettura monumentale “pelle e ossa” (cd skin and bone). Ovvero un’idea dell’utilizzo degli spazi rivolta alla semplicità ed all’essenziale. Operò prevalentemente in Gemania e Usa.
Il Doodle che celebra Mies van de Rohe è modellato secondo l’immagine del Chicago’s Armour Institute of Technology (poi rinominato Illinois Institute of Technology) di cui il grande architetto tedesco fu preside. Quando gli fu offerto l’incarico, Ludwig Mies van der Rohe pose come condizione che gli fosse consentito di ridisegnare il campus. Cosa che fece e uno dei più noti edifici come la Crown Hall, sede dell’Istituto fu sua opera. Sede che ora rivediamo in forma di Doodle.
Cliccando sul logotipo si ottengono i risultati della chiave di ricerca Ludwig Mies van der Rohe mentre scorrendo il mouse su di esso si legge “Ludwig Mies van der Rohe’s 126th Birthday” (126° compleanno di Ludwig Mies van der Rohe).