Home / Notizie / Marte c'è vita: attività biologica confermata da modelli matematici

Marte c'è vita: attività biologica confermata da modelli matematici

MARTE – Nuove osservazioni e analisi hanno riguardato l’esperimento “Labeled Release (Lr)” effettuato dalle sonde della Nasa Viking che è stato (e continua ad essere) al centro del dibattito in merito ai dati forniti e soprattutto se da essi è possibile dedurre l’esistenza della vita sul pianeta rosso. Le nuove analisi matematiche rivelerebbero che Lr avrebbe effettivamente identificato sul suolo di Marte attività biologica, diversamente dagli altri esperimenti realizzati negli anni ’70 dalle sonde Viking in quel periodo. Lo studio dei modelli matematici applicati ai campioni marziani, pubblicato sull’ International Journal of Aeronautical and Space Sciences è stato condotto dalla Keck School of Medicine della University of Southern California (Usc) in sinergia con l’Università di Siena. Dopo tracce di acqua (ghiaccio) di cui si è parlato in passato che avrebbero confermato la vita sul pianeta del sistema solare più vicino alla terra – forse in un tempo neanche tanto lontano –  arriva una nuova conferma dall’analisi dei dati ricavati dalle sonde Viking che “non siamo soli nell’universo“.