Home / Notizie / Taranto porto: carburante in mare per falla su nave mercantile

Taranto porto: carburante in mare per falla su nave mercantile

TARANTO – CARBURANTE IN MARE – Allarme inquinamento in mar Grande a Taranto dove all’altezza del terzo sporgente del porto sono finite in mare tonnellate di carburante. Il liquido era contenuto in una nave battente bandiera del Panama e sembra che l’incidente su cui sono in corso accertamenti sia stato dovuto da una falla creatasi sul mercantile. I mezzi della capitaneria di porto con l’ausilio della società Ecotars si sono messi subito al lavoro per delimitare la zona e dare inizio alle operazioni di bonifica. Per eliminare l’olio combustibile che per il momento è compreso un un’area di circa 800 metri quadrati sarà necessario attendere giorni. L’Arpa (Agenzia Regionale Protezione Ambiente della Puglia) ha dato conferma per mezzo del suo direttore che “tutte le procedure di contenimento sono state attivate”.