Home / Mondo / Luna: una base selenica nel prossimo futuro

Luna: una base selenica nel prossimo futuro

COLONIA SULLA LUNA – “Base luna chiama terra” è il titolo di un film di fantascienza degli anni ’60 che è una trasposizione cinematografica del romanzo di H.G. Well “I primi uomini sulla Luna”. Secondo l’agenzia spaziale Roscosmos, di Mosca però, l’ipotesi di una base comune a più paesi del mondo con una colonia abitata da terrestri non sarebbe da fantascienza. Infatti nel 2030 i cosmonauti russi hanno programmato di fare un nuovo viaggio sul nostro satellite con l’obiettivo di verificare possibili risorse minerarie utilizzabili sulla terra. E per farlo hanno già programmato il primo sbarco automatico nel 2015 con la sonda automatica Luna-Glob e quindi Luna-Resurs. Ma nei progetti russi non c’è solo quello di scoprire risorse, ma come dicevamo, mettere a punto una base spaziale che però avrebbe intenzione di costruire in partenariato con Stati Uniti ed Europa. Ma la proposta di una base selenica comune non sembra avere generato entusiasmo.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. +INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi