Home / Notizie / Brindisi Report preso d'assalto per notizie su bomba a scuola "Morvillo-Falcone"

Brindisi Report preso d'assalto per notizie su bomba a scuola "Morvillo-Falcone"

BRINDISI – I siti web locali pugliesi  in queste ore stanno rappresentando una delle principali fonti a cui stanno attingendo i media di tutto il mondo per riportare quanto è accaduto stamane sabato 19 maggio 2012  intorno alle 7,50 davanti alla scuola “Morvillo-Falcone” (Istituto Professionale per i Servizi Sociali) quando un ordigno è esploso ferendo alcuni studenti che da lì a poco avrebbero fatto ingresso nell’istituto per l’inizio delle lezioni e uccidendo la sedicenne Melissa Bassi. Una studentessa ferita è in condizioni gravi ma secondo le ultime notizie che arrivano dall’Asp è uscita dalla sala operatoria e si attende nelle prossime ore un bollettino più completo sullo stato di salute. Intanto sul web circola la foto della vittima e dell’amica rimasta gravemente ferita riprese dai profili di Facebook di cui erano delle assidue utenti. E mentre si indaga su quanto accaduto fra i siti più presenti presi d’assalto dai contatti vi è Brindisi Report citato da diverse testate che sta seguendo costantemente e quasi in tempo reale l’evolversi della situazione in tempo reale. Sono talmente tanti i contatti che sulla home page del sito appare in queste ore un messaggio: “BrindisiReport.it non riesce per ora a ripristinare la propria piattaforma, sommerso dal numero di richieste di contatto”. BrindisiReport  invita gli utenti a collegarsi sulle sue pagine di facebook e di youtube per notizie in tempo reale ed eventuali video.