Home / Mondo / Bob Moog: Doodle sintetizzatore per l'ingegnere elettronico

Bob Moog: Doodle sintetizzatore per l'ingegnere elettronico

Doodle - Robert Moog
Doodle - Robert Moog

BOB MOOG DOODLE – A Bob Moog antesignano della musica elettronica e inventore di uno dei primissimi sintetizzatori musicali a tastiera è dedicato il Doodle di Google del 23 maggio 2012. Un nuovo logotipo per celebrare il 78° anniversario della nascita di Robert Moog all’anagrafe “Robert Arthur Moog”, ingegnere elettronico nato a New York e deceduto ad Asheville il 21 agosto 2005.
Moog riuscì, attraverso le sonorità del Theremin o thérémine, ovvero uno fra i primi strumenti elettronici inventato dal fisico sovietico Léon Theremin (all’anagrafe Lev Sergeevic Termen) a dare vita ad un sintetizzatore musicale a tastiera. Era il 1963 e da allora l’ascesa dei sintetizzatori dell’ingegnere statunitense continuò a crescere per tutti gli anni ’60, tanto che all’inizio degli anni ’70 dire “Moog” voleva dire “sintetizzatore” da cui prese il nome.
Il sintetizzatore inventato da Moog portò molte innovazioni nel mondo della musica con l’introduzione di nuove sonorità ed incise e non poco nella storia della musica rock. In questa direzione giova ricordare il contributo di Walter Carlos divenuta poi Wendy Carlos dopo il cambio di sesso, una musicista e compositrice statunitense fra i primi interpreti e compositori di musica elettronica attraverso il sintetizzatore moog. Fra le icone della musica elettronica attuali ricordiamo Jacques Perrey (Perrey&Kingsley) e Dan Lacksman che partecipano al progetto “Switched on Bob”, iniziativa musicale che coinvolge 20 artisti provenienti da ogni parte del mondo e che punta a celebrare e omaggiare Robert Moog.
Il Doodle di Google è interattivo e permette di mettere in funzione il sintetizzatore, ovvero di incidere su nastro i suoi suoni. Quindi cliccando sul registratore appare in basso un link con su scritto “Robert Moog’s 78th Birthday” (in italiano: 78° compleanno di Robert Moog). Cliccando sul link si ottengono i risultati della chiave di ricerca Robert Moog.
Per chi volesse riutilizzare la tastiera del Doodle a essa e disponibile sulla pagina Robert Moog’s 78th Birthday