Home / Notizie / Terremoto Calabria: scossa, epicentro vicino Morano Calabro e Castrovillari

Terremoto Calabria: scossa, epicentro vicino Morano Calabro e Castrovillari

TERREMOTO CALABRIA/BASILICATA – Questa notte e più precisamente alle 01:06 di venerdì 28 maggio 2012 un terremoto ha colpito la Calabria. La scossa di magnitudo 4.3 e profondità 3 km si è verificata nel distretto sismico denominato Pollino a cavallo fra le province di Cosenza e Potenza. Le regioni interessate sono state dunque le due confinanti Calabria e Basilicata o Lucania. Alla scossa ne sono seguite altre nella notte e nella mattina di minore intensità. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione che è uscita in strada per il timore della scossa e di eventuali successive. Pare che a Morano sia rimasto danneggiato il campanile della Chiesa della Maddalena essendo caduti alcuni frammenti di cornicione.  Secondo quanto si apprende da un bollettino pubblicato sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia fra i comuni che figurano entro i 10 km dall’epicentro del sisma vi sono Castrovillari, Morano Calabro, San Basile e Saracena.

Elenco ultimi eventi dallo stream Twitter dell’INGV

[twitter_stream template=”list” user=”INGVterremoti” new_window=”true” include_rts=”true” cache_time=1 count=5]