Home / Notizie / Festa della Repubblica 2012 e il significato di sobrio

Festa della Repubblica 2012 e il significato di sobrio

2 GIUGNO 2012 – In che maniera la Festa della Repubblica 2012 si dirà che si è tenuta in maniera sobria? O meglio cosa si intende per “2 giugno sobrio” riferito al modo di portare avanti una festa nazionale? Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano nonostante le pressione dirette all’annullamento della festa per sostenere i terremotati, ha chiesto che il 66° anniversario della Repubblica Italiana venisse celebrato in maniera sobria. Prendiamo un paio di definizioni dai numerosi vocabolari on-line per cercare di capire meglio il il significato di sobrio; sobrio: moderato, misurato che non mostra eccessi; sobrio: semplice, essenziale senza fronzoli, senza sfarzo. Sobrio per la festa della Repubblica del 2 giugno 2012 ha voluto dire: senza frecce tricolori, senza sfilata dei sistemi d’arma. Molière scriveva: “La perfetta ragione rifugge gli estremi e vuole che uno sia saggio con sobrietà”.