Home / Sport / Calcio / Euro 2012 / Pagelle Italia-Germania 28.06.2012

Pagelle Italia-Germania 28.06.2012

PAGELLA ITALIA – Buffon 7,5: È sempre reattivo, arriva su tutti i palloni. Copre la porta e coordina la difesa. IL CAPITANO
Balzaretti 7:Lavoro indefesso sulla fascia, chiude tutto e riparte senza sosta. Ingenuo nel procurare il rigore. FIONDA UMANA
Bonucci 7: Molto concentrato, lascia le sue note gaffes ad altre partite. Questa volta è presente, fisicamente e mentalmente. Da segnalare un intervento alla Maldini su Klose. FINALMENTE
Barzagli 6,5: Come il compagno di reparto. Lui è una certezza, Bonucci una piacevole sorpresa. BRAVO
Chiellini 6: Il meno brillante tra gli azzurri. Sbuffa sulla fascia, ma è spesso impreciso. DA CALIBRARE
De Rossi 7: Si attacca a Ozil come una piovra. Fa impazzire i tedeschi che quasi perdono il fiato in mezzo al campo. OCTOPUS
Marchisio 6,5: Non molto preciso nei passaggi, ma efficace nel pressing. Il principino può fare di più, questa volta porta fieno in cascina. SOLIDO
Pirlo 6,5: Marcatissimo dai tedeschi, gioca una partita sagace, contribuendo all’ottimo giro-palla azzurro. PRECISO
Montolivo 6,5: Finalmente positivo, si impegna moltissimo. Sgomita, copre con precisione e aiuta l’azione a ripartire. TEDESCO (Dal 62′ Motta 5,5: Entra per picchiare e fa bene il suo compito. MASTINO)
Cassano 7: Molto più mobile rispetto alle precedenti uscite, si segnala per un numero alla Messi che gli consente di servire a Balotelli una palla perfetta da spingere in porta. Il talento incontra la disciplina e la serata azzurra si infiamma (Dal 57′ Diamanti 6,5: Ottimo, entra ed è protagonista. La vera sorpresa di questo Europeo. INCISIVO)
Balotelli 8,5: Devasta la Germania, prima con uno stacco di testa “superb” (per dirla come i telecronisti di Manchester) poi con un siluro che lascia Neur di sasso. FENOMENALE. (Dal 69′ Di Natale 6: Non riesce a segnare, soprattutto per colpa di Marchisio che lo ignora colpevolmente in un’occasione. SCONTENTO)

PAGELLA GERMANIA

Neuer 5,5: Beffato sul primo goal, straziato dalla seconda mazzata di Balotelli. Quell’aria presuntuosa andrà forse bene al Bayern, ma l’Europeo gli ha insegnato il rispetto. BEFFATO
Lahm 6,5: Giocatore sempre ammirevole, spicca per alcune folate offensive, ma non riesce a incidere quanto vorrebbe. VOLENTEROSO
Boateng 5,5: Partita inconsistente, non ha la gagliardia del fratello. MINORE (Dal 71′ Muller s.v.)
Hummels 5: Molto forte sulle palle alte, impreciso in marcatura. Balotelli diventa un incubo, ridimensionandolo nelle sue velleità di essere un difensore di livello mondiale. BOCCIATO
Badstuber 5: Centrale lento e impacciato, si fa infilzare dalle folate azzurre. SOPRAVVALUTATO
Schweinsteiger 6: I tedeschi avrebbero voluto un’altra prestazione dal loro pilastro. Invece delude come tutta la Germania. FUORI DAL GIOCO
Khedira 7: Combattente di razza, forte nei contrasti e delizioso in costruzione. Con lui e Ozil il Real sta bene per altri cinque anni. SONTUOSO
Ozil 6,5: Grande classe, grandissimo tocco. Segna un rigore pesante che illude i suoi. Giocatore di livello mondiale, esce tra gli applausi come Cristiano Ronaldo. CAMPIONCINO
Kroos 5,5: Si appanna nel corso della partita, smarrendo tiro e corsa. Ancora acerbo per queste partite. STIRO KROOS
Podolski 5: Anonimo, non esprime le sue qualità. INUTILE(Dal 45′ Reus s.v.)
Gomez 4: L’uomo più atteso, il bomber mirabolante, il cecchino dell’Europeo…. Non mantiene la promessa con la storia, non esiste, stretto tra le morse di Bonucci e Barzagli. Esce per manifesta frustrazione. SFUMATO (Dal 45′ Klose s.v.)

[euro-2012-predictor knockout=1]