Home / Sport / Calcio / Euro 2012 / Pagelle Spagna-Italia 01.07.2012

Pagelle Spagna-Italia 01.07.2012

SPAGNACasillas 7,5: Portiere straordinario, sempre attento su tutte le (poche) conclusioni azzurre. Dalle sue parti arriviamo con il contagocce, ma, quando è chiamato in causa, dimostra di essere un fuoriclasse. Innanzitutto mentalmente. TOTEM
Arbeloa 7: In questa partita si esalta anche lui, sopravvalutato esterno madridista. Sembra il giovane Bergomi e questo la dice lunga sulle capacità di pungere dei nostri. SERATA MAGICA
Piqué 7,5: Sontuoso nel controllo palla, implacabile in marcatura, feroce nei contrasti. È difficile pensare a un Beckenbauer catalano, dal look glam e fidanzato con Shakira, ma ci siamo. STAR
Sergio Ramos 7: Meno elegante di Piqué, ma egualmente efficace. Cancella lo sbiadito attacco italiano e sul finale tenta pure un goal di tacco. Giusto per umiliarci. MOSTRO.
Jordi Alba 8: Scatenato, imperversa sulla fascia asfaltando il prato azzurro. Un mix tra un trattore e un’elegante Gilera di metà novecento. Soffriamo per 90 minuti più recupero le sue fiammate costanti. Un drago che ci spazza via dall’Europeo. GRISU’
Xabi Alonso 7: Il “sindaco” del centrocampo spagnolo incute timore solo a guardarlo in faccia. Sempre sicuro, mai un passaggio sbavato, un lancio fuori misura. MR. PERFECT
Xavi 7,5: Il “Tiqui-taca” fatto uomo. Incarta gli azzurri in una partita senza uscita, con sponde di mezzo metro, tocchetti irriverenti, rasoiate centrali che squartano il nostro centrocampo come un pollo. KENTUCKY FRIED CHICKEN
Busquets 6,5: Corre per permettere ai compagni di reparto di esprimere un football divino. Detto ciò, è anche lui un signor giocatore. SOLIDO
David Silva 7,5: Geniale, istrionico, imprevedibile. Il David Silva che conosciamo bene e che ci aveva graziato nella partita del girone. Questa volta scende in campo alla grande ed è lui a spegnere la nostra fioca luce, aprendo le marcature al 14’. SILVA(N) (dal 59′ Pedro 6,5: Entra per la festa finale e trova il tempo di annichilirci definitivamente. Il meno blasonato del gruppo Barca, straordinario comunque. CUORE DI PEDRO).
Fabregas 7: Lui non è in serata da fenomeno, a differenza dei compagni. Eppure, anche l’ordinario di Fabregas, è qualcosa di molto vicino alla miglior prestazione possibile di Montolivo. CAMPIONE (dal 75′ Fernando Torres 6,5: Del Bosque lo vuole far divertire. Entra e timbra la terza marcatura. Lo davano per finito, a me sembra appena ripartito. SAETTA).
Iniesta 7,5: È la Spagna. Tutto gira intorno a lui, come in un vecchio spot Vodafone. Attiva le comunicazioni a centrocampo, manda in tilt il gioco azzurro. Non riusciamo a interpretarlo, figuriamoci a marcarlo. INCONTENIBILE (dall’87’ Mata 6,5: Ci “mata” definitivamente, infilando la banderilla del quarto goal. STRAZIAMI, MA DI GOAL SAZIAMI).
Del Bosque 9: Man of the match. Suonerà strano, ma il migliore in campo è stato l’allenatore spagnolo. Annienta tatticamente Prandelli, alzando una gabbia che imprigiona Pirlo e spezza le incursioni di De Rossi e Marchisio. Mette Silva più avanzato e chiede a Jordi Alba di devastarci. Ha in mano oro, ma l’orefice è superbo.

ITALIABuffon 5,5: Prende quattro goal. Non li merita…. Cerca di salvare il salvabile, ma affonda nella generale tristezza azzurra. Vede maglie rosse a due metri per circa novanta minuti, avrebbe potuto raccogliere la palla in fondo al sacco per almeno altre due volte. INCUBO A KIEV
Abate 5: Non indovina un passaggio, non difende, soffre fisicamente gli spagnoli. Impacciato, ha sprecato l’occasione della vita. ABATINO
Bonucci 5: Ritorna sui suoi livelli, giocando una partita pessima in marcatura. Non permette alla palla di uscire dall’area in maniera pulita e soffre psicologicamente il pressing spagnolo. TRAVOLTO
Barzagli 4,5: Affonda insieme a Bonucci. Inutile al centro della difesa, viene messo allo spiedo dal “finto” attacco spagnolo. Poi entrano pure Torres e Mata ed è un massacro. TRACOLLO
Chiellini 4,5: Dopo venti minuti si stira, ma prima non si ammira. Il primo goal è in gran parte colpa sua. NASO SENZA FIUTO (dal 21′ Balzaretti 6: In mezzo allo scempio è forse l’unico a raggiungere la sufficienza. Volitivo, si propone con costanza sulla fascia. Ha giocato un ottimo Europeo, ma ieri il suo sforzo è risultato vano. UN BALZA IN AVANTI).
De Rossi 5,5: Combatte perché non gli va di leggere sempre i numeri di targa delle “Furie Rosse”. Poi, a furia di correre appresso alla palla, si stanca e sprofonda nelle angustie della nostra finale. PECCATO
Pirlo 5: Incastrato tra le maglie rosse, bloccato senza respiro. Del Bosque lo isola in mezzo al terreno di gioco. Non può inventare, non è Pirlo insomma. CANCELLATO
Claudio Marchisio 4,5: Si fa mangiare dal centrocampo spagnolo, non fa nulla né in fase di interdizione né in fase di costruzione della manovra. ECTOPLASMA
Montolivo 5: Il carattere è sempre quello della pecora Dolly. I piedi lo abbandonano, le gambe non corrono. Montolivo in queste partite è psicologicamente dieci volte più fragile di Ibrahimovic. LOST (dal 57′ Thiago Motta s.v.).
Balotelli 5,5: Si batte, sgomita, cerca di ricavare qualche pallone giocabile. Nessuno lo mette nelle condizioni di provare a far male. INCOLPEVOLE
Cassano 4: Inutile e persino dannoso in queste condizioni. Piqué e Ramos se la ridono di gusto e Casillas continua a vederlo come un “gordo” dai piedi buoni. DELUDENTE (dal 46′ Di Natale 5,5: Povero Totò, chiamato per tentare il miracolo e incapace di segnare a un metro da Casillas. Chiude con il ricordo del bel goal nel girone. FISCHIO FINALE)
Cesare Prandelli 4: I nostri saranno stati pure cotti, ma lui sbaglia tutto. Affronta la Spagna come se non l’avesse mai vista giocare. Facciamo una figura ben peggiore dello United nella finale di Champions persa lo scorso anno contro il Barca.

Quarti Finale Semifinali Finale
                   
21/06/2012 20:45Warsaw        
Repubblica Ceca 0
27/06/2012 21:45Donetsk
Portogallo 1  
Portogallo 0 (2)
23/06/2012 21:45Donetsk
    Spagna (pen.) 0 (4)  
Spagna 2
01/07/2012 21:45Kiev
Francia 0  
Spagna 4
22/06/2012 20:45Gdańsk    
  Italia 0
Germania 4
28/06/2012 20:45Warsaw
Grecia 2  
Germania 1
24/06/2012 21:45Kiev
    Italia 2  
Inghilterra 0 (2)
Italia (pen.) 0 (4)