Home / Notizie / Terremoto provincia di Messina: epicentro nel Golfo di Patti e Milazzo

Terremoto provincia di Messina: epicentro nel Golfo di Patti e Milazzo

TERREMOTO SICILIA – Una serie di scosse di terremoto, la prima alle 03:05 di venerdì 27 luglio 2012 di magnitudo 2.5 e profondità 10.8 si sono verificate nel distretto sismico denominato “Golfi di Patti e Milazzo”. La sequenza sismica ha registrato una seconda scossa di magnitudo 2 e profondità 13.1 km circa 3 quarti d’ora dopo e una terza di maggiore intensità (al momento la più forte) di magnitudo 3.4 e profondità 9.9 km alle 04:43 nonché un’altra alle 05:53 di magnitudo 2 e profondità 10.6 km. Lo si apprende dal sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che ha pubblicato per ogni evento uno specifico bollettino. Per quanto riguarda la scossa più forte di magnitudo 3.4 fra i comuni che risultano entro i 10 km dall’epicentro del sisma (tutti in provincia di Messina), figurano: Barcellona Pozzo di Gotto, Castroreale, Falcone, Furnari, Mazzarrà Sant’Andrea, Oliveri, Rodì Milici, Terme Vigliatore mentre fra i 10 e 20 km risultano Antillo, Basicò, Condrò, Fondachelli-Fantina, Gualtieri Sicaminò, Librizzi, Merì, Milazzo, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, Pace del Mela, Patti, San Filippo del Mela, Santa Lucia del Mela e Tripi.