Home / Notizie / Calabria, ritrovato leone di bronzo al largo di Capo Zeffirio vicino Riace

Calabria, ritrovato leone di bronzo al largo di Capo Zeffirio vicino Riace

CALABRIA – Nei fondali calabresi, al largo della costa jonica di Capo Zeffirio, nelle vicinanze del punto dove sono stati trovati i Bronzi di Riace, è stata ritrovata una scultura in bronzo dalle sembianze di un leone. La scultura era incastrata fra gli scogli ed è stata notata da un sub durante un’immersione. Trovata anche un’armatura in bronzo e in rame. Trenta anni fa nel 1972 nelle acque di Riace in provincia di Reggio Calabria, furono ritrovati i bronzi di Riace, due statue considerate tra i capolavori scultorei più pieni di significato del ciclo ellenico e una importante e rara testimonianza diretta dei grandi maestri scultori del mondo greco classico.