Home / Locale / Calabria / Terremoto Calabria: Mormanno (Cs) alcuni avvisi alla cittadinanza

Terremoto Calabria: Mormanno (Cs) alcuni avvisi alla cittadinanza

TERREMOTO CALABRIA/BASILICATA – Fra i comuni colpiti dal terremoto che stanotte (ven. 26/10/12 ore 01:05 am) è stato registrato fra le province di Cosenza e Potenza nell’area del Pollino, vi è il Comune di Mormanno che risulta entro i 10 km dall’epicentro del sisma di magnitudo 5 e profondità 6.3 km, secondo quanto riporta un bollettino dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Fra le misure adottate nel comune in provincia di Cosenza a scopo precauzionale  si registra la decisione di chiudere le scuole di ogni ordine e grado nei giorni 26 e 27 ottobre 2012. Inoltre si legge sul sito istituzionale del Comune il seguente avviso: “A causa di problemi conseguenti alle scosse sismiche che hanno interessati il Territorio Comunale, per motivi precauzionali l’acqua erogata dall’acquedotto cittadino è dichiarata, fino a nuovo avviso, NON POTABILE. L’utenza è tenuta a rispettare le seguenti precauzioni:L’acqua corrente non deve essere bevuta; L’acqua corrente non deve essere utilizzata per l’igiene orale; L’acqua corrente non può essere utilizzata per la preparazione di cibi freddi, bevande e per il lavaggio di alimenti o per il risciacquo di utensili da cucina e stoviglie. Può essere invece utilizzata senza limitazioni di sorta se fatta bollire per almeno 5 minuti, a condizione che non abbia odori o colorazioni anormali”. Inoltre si comunica alla popolazione “che per ragioni di sicurezza è necessario CHIUDERE I RUBINETTI DEL GAS E DELL’ACQUA OLTRE CHE L’INTERRUTTORE GENERALE DELLA LUCE  prima di lasciare eventualmente vuote le abitazioni”. Per altre notizie o avvisi si rinvia al sito del Comune di Mormanno (notizie in primo piano). Altri comuni prossimi all’epicentro (entro i 10 km) sono Laino Borgo, Laino Castello e Rotonda.