Home / Mondo / Conflitto Palestina-Israele: attacco web a siti Stato ebraico

Conflitto Palestina-Israele: attacco web a siti Stato ebraico

GERUSALEMME – GAZA – Situazione drammatica in medioriente dove lo scambio di fuoco fra i palestinesi della Striscia l’esercito israeliano continua. Dagli ultimi tweet che arrivano da fonti giornalistiche accreditate sembra che Israele “sia pronto a mobilitare fino a 75.000 riservisti per la campagna di Gaza” (chi ha cinguettata la notizia riporta come fonte tv Canale 2). La città di Gerusalemme è deserta. A Tel Aviv rifugi aperti dopo più di venti anni. Intanto la guerra si sposta anche sul web con centinaia di siti web israeliani che sono stati attaccati da hacker (collettivo hacker Anonymous) attraverso la sostituzione di home page, cd defacing. Si tratta di siti istituzionali ed economici di Israele.