Home / Salute / Influenza 2012-13 in aumento: rapporto epidemiologico di InfluNet

Influenza 2012-13 in aumento: rapporto epidemiologico di InfluNet

INFLUENZA 2012-13 – Fra gli ultimi aggiornamenti pubblicati sul portale InfluNet di Sorveglianza Epidemiologica risulta un aggiornamento che porta la data del 9 gennaio 2013 in cui vengono riportati alcuni dati che riguardano la diffusione dell’influenza in Italia. L’aggiornamento in formato pdf e a cui si rinvia per maggiori dettagli (link)  riporta l’andamento durante la prima settimana 2013 delle sindromi influenzali, secondo i dati inviati dai medici sentinella che risultano di 3,29 casi per mille assistiti. La fascia d’età fra 0 e 4 conta 8,18 casi per 1000, quella fra 5 e 14 conta 4,31 casi per 1000; 15-64: casi 3,15 per 1000; =>65 casi 1,53 per 1000. Le Regioni più colpite al momento sono Piemonte, Valle d’Aosta e Campania. Nel rapporto è evidenziato che “Continua a crescere il livello di incidenza delle sindromi influenzali dopo una lieve flessione dovuta alla chiusura delle scuole”. Prima di consultare i dati è chiarito che durante la consultazione di essi “è importante tener presente che i risultati riportati in ogni settimana sono passibili di aggiornamento, poiché possono verificarsi ritardi nella registrazione dei dati”.