Home / Mondo / Asteroid 2012 DA14, deep impact e il Doodle si scansa

Asteroid 2012 DA14, deep impact e il Doodle si scansa

Google Doodle - Asteroid 2012 DA14
Google Doodle – Asteroid 2012 DA14

ASTEROID 2012 DA14 – Dopo averlo individuato o meglio scoperto un anno fa, ovvero il 23 febbraio 2012 Lo hanno battezzato 2012 DA14. Il nome è un po’ troppo “tecnico” ma lo si usa in genere per associarlo agli asteroidi che orbitano vicino alla nostra terra e che potrebbero rappresentare un pericolo perché spesso le loro orbite intersecano quelle del nostro pianeta. In genere gli asteroidi dopo avere orbitato per periodi che vanno dai 10 ai 100 milioni di anni scompaiono, o meglio si distruggono dopo la collisione con pianeti interni, o vengono buttati fuori dal sistema solare dopo il passaggio ravvicinato ad un pianeta, o ancora subiscono un decadimento orbitale.
Quanto al 2012 DA14 scoperto dall’Osservatorio astronomico di Maiorca in Spagna, esso secondo alcune stime passerà “vicino” (si fa per dire) alla nostra terra ma la probabilità che ci sia un deep-impact è stata esclusa. Dal punto di vista tecnico la possibilità di impatto è calcolata 0 (nessun rischio) sulla scala Torino che è quella usata generalmente dagli astronomi per calcolare il livello di pericolosità di un oggetto considerando il rischio di impatto al nostro pianeta. Il giorno del massimo avvicinamento è proprio oggi venerdì 15 febbraio 2013. La grandezza dell’asteroide è di un diametro di poco più grande di 50 metri con una massa stimata di 130.000 tonnellate. Un suo impatto – è stato stimato – genererebbe un’energia pari a 2,4 megatoni. Se si pensa che Hiroshima ha prodotto 16 chilotoni di energia, ovvero 150 volte inferiore a 2012 DA14, è facile immaginare quale catastrofe sarebbe destinato a provocare l’Asteroide che  Google in occasione dell’evento ha pensato di ricordare con un simpatico Doodle dove l’ultima G del logotipo si scansa al passaggio di un oggetto proveniente dallo spazio. Un clic sul Doodle porta infine ai risultati della chiave di ricerca “Asteroid 2012 DA14” cosicché chi vorrà saperne di più sull’evento e sull’asteroide, troverà molto materiale per informarsi e nello stesso tempo acculturarsi in materia. Per seguire l’evento un salto al sito della NASA è senz’altro consigliabile.
Di seguito vi proponiamo il live stream dal canale USTREAM della NASA con la diretta a partire dalle 18:00 ora italiana compatibilmente con la situazione metereologica verranno commentate le immagini messe a disposizione da astronomi in Australia ed Europa:

Streaming live video by Ustream