Home / Mondo / St. Patrick's Day: Google celebra il giorno di San Patrizio

St. Patrick's Day: Google celebra il giorno di San Patrizio

Google Doodle - St. Patricks Day
Google Doodle – St. Patricks Day

Il 17 marzo è il Giorno di San Patrizio (Saint Patrick’s Day o in Irlandese Lá ’le Pádraig o Lá Fhéile Pádraig) che si festeggia in tutti i paesi con forte connotazione irlandese. E Google, solitamente lo celebra nella home di quelle nazioni con un Doodle.
Lo ha fatto lo scorso anno e lo ha fatto anche quest’anno con un logotipo che già campeggia nella Home Page di Google della Nuova Zelanda e dell’Australia e che all’arrivo della mezzanotte di domenica 17 marzo 2013 è probabile apparirà in tutti i paesi con connotazione irlandese. Il St. Patrick’s Day è stato inserito nel XVII secolo nel calendario liturgico della Chiesa cattolica.
A farsi promotore e sostenitore di tale iniziativa fu lo storico frate francescano Luke Wadding fra i decisi sostenitori della causa irlandese a Roma contro la corona britannica. Wadding riuscì nell’impresa che il giorno di San Patrizio divenisse una giornata di festa nazionale. Durante il St. Paddy’s Day o Paddy’s Day come spesso viene chiamata la festività, il colore dominante è il verde e le parate di questo colore non mancano con la presenza di trifogli simboli dell’Irlanda come del resto si può notare anche sul Doodle di Google. Scorrendo il mouse su quest’ultimo si legge il messaggio “St. Patrick’s Day” e cliccando su di esso si ottengono i risultati della chiave di ricerca “St. Patrick’s Day”. In Italia il giorno di San Patrizio è festeggiato in alcune località soprattutto del Piacentino. Fra queste segnaliamo Bobbio, Caorso, Grazzano Visconti e San Sebastiano dei Marsi.