Home / Notizie / Divieto di fecondazione eterologa: sollevata questione di incostituzionalità

Divieto di fecondazione eterologa: sollevata questione di incostituzionalità

FECONDAZIONE ETEROLOGA – Il tribunale di Milano dovendo esprimersi su un ricorso di una coppia infertile contro il divieto di fecondazione eterologa previsto dalla legge 40, ha ritenuto di sollevare la questione di incostituzionalità davanti la Corte. Non è la prima volta che la Consulta interviene sulla legge 40 relativamente al divieto di fecondazione eterologa in essa previsto. Il ricorso è stato presentato da un team di legali coordinati dall’Avvocato Marilisa D’Amico in nome e per conto di una coppia infertile. Infertilità dovuta dalla azoospermia dell’uomo. La coppia aveva chiesto di poter accedere alla fecondazione eterologa.