Home / Salute / Salute e stili di vita: meglio le generazioni passate

Salute e stili di vita: meglio le generazioni passate

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista  European Journal of Preventive Cardiology condotto dall’Istituto di sanità pubblica olandese, si è ipotizzato che la salute sta peggiorando negli ultimi passaggi generazionali, ovvero analizzando i dati della ricerca iniziata nel 1987, si è osservato che la salute tende a peggiorare di generazione in generazione. In sostanza sono stati presi in esame i principali fattori di rischio come peso corporeo, colesterolo totale e buono nonché pressione sanguigna. Questi dati sono stati monitorati su un campione distinto per gruppi di età: 20,30-39,40-49,50-59. L’analisi ha rivelato che gli individui di un gruppo si trovavano ad avere un diverso risultato rispetto a quello dello stesso gruppo di età ma nato 10 anni prima. Pertanto si è ipotizzato che ad influire sui fattori di rischio siano i diversi stili di vita cambiati nel corso degli anni. Una circostanza che potrebbe frenare il cd allungamento della vita dovuto a migliori condizioni sanitarie a causa di poco salutari stili di vita. Non è un caso, infatti, che i trentenni di oggi si sono rivelati essere più in sovrappeso rispetto a quelli di 10 anni fa. Aumento del peso che si traduce spesso in problemi di ipertensione e in anomalie del livello di colesterolo.