Home / Mondo / Saul Bass: Doodle (animato ovviamente) di Google

Saul Bass: Doodle (animato ovviamente) di Google

Google Doodle - Saul Bass
Google Doodle – Saul Bass

DOODLE SAUL BASS – Al designer statunitense Saul Bass, Google dedica un Doodle, anzi meglio specificare che si tratta di un Doodle animato (non poteva essere diversamente) l’8 maggio 2013 in occasione del suo anniversario della nascita avvenuta a New York nel quartiere del Bronx l’8 maggio 1920.
Bass che è morto a New York il 25 aprile 1996 è noto per essere stato colui che ha reso le sequenze che introducono i film come una forma d’arte. Fra quelle più famose si ricordano la sequenza introduttiva per “Anatomia di un omicidio”, un film di Preminger del 1959 in cui si vedeva il profilo di un cadavere diviso in più parti che resta tutto di un pezzo solo per un attimo poiché le parti che lo formano comincia a scomporsi dentro e fuori lo schermo seguendo il ritmo jazz della colonna sonora scritta all’uopo da Duke Ellington.
Saul Bass è stato anche regista di diversi cortometraggi. Nel 1969 con Why Man Creates, regia di Elaine Bass e Saul Bass fu premiato con l’Oscar al miglior cortometraggio documentario dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, ovvero l’ente che assegna gli Academy Awards, i famosi premi noti in Italia come premi Oscar. Scorrendo il mouse sul Doodle di Google si legge: Saul Bass’93rd birthday. “Unsquare dance” by Dave Brubeck (trad. 93° anniversario di Saul Bass “Unsquare dance” di Dave Brubeck. Dal Doodle si arriva poi al risultato della ricerca “Saul Bass”.